8 ANNI

Hot, Notizie, Postgame

IMPORTANTE VITTORIA
Per la prima volta, dopo otto anni, MIRA si fa valere sui Fever anche se quest’ultimi lamentavano assenze importanti.
Gara difficile ed equilibrata sin dall’inizio con i due più bravi marcatori del campionato che duellavano a suon di canestri. Alla fine prevaleva il nostro Cappellari su Stecca per 27 a 25 mantendendo così la testa della classifica generale.
Parte bene l’MBA che gioca con attenzione, non butta palloni e difende lasciando pochi spazi agli avversari.
Ciò consente alla squadra di casa di accumulare un vantaggio di quattro punti nella prima frazione di gioco ed incrementarne altri due nella seconda.
Dopo la pausa però le cose vanno diversamente. Fever gioca bene e non concede nulla recuperando man mano lo svantaggio. Mira non segna per oltre cinque minuti ed alla fine del terzo quarto Fever è in vantaggio di un punto.
L’intensità del gioco, la difesa e la stanchezza sono state causa di falli che sono andati a gravare soprattutto sui giocatori del Mira che alla fine hanno visto uscire per cinque personali Parisi, Mazzonetto e Lazzarin.
Oltre a ciò in uno scontro fortuito tra Mazzonetto e Niadi ha visto il secondo soccombere con il naso sanguinante. Verificato alla fine della partita nello spogliatoio sembra che non ci siano state conseguenze particolari.
L’ultimo quarto giocato punto a punto fino alla fine, con entrambe le squadre in bonus, dove Gazzato non ha sbagliato gli ultimi due tiri liberi concessi. Poco prima la stessa cosa con Carraro dei Fever ma la somma totale al suono della sirena dava 62 a 61 per l’MBA.
Tabellini: Cappellari 27, Bosco 11, Mazzonetto 7, Parisi 6, Lazzarin 6, Gazzato 5, Causin, Calzavara Gaetani, Garbo, Ziliotto, Baldan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *