By

Si torna a vincere!

Notizie

Inutile nasconderlo: la stagione non è iniziata nel migliore dei modi per l’MBA: vuoi per la rosa al 95% rinnovata le cui alchimie sono ancora in fase di creazione, vuoi per i nuovi moduli offensivi ancora da metabolizzare, vuoi per alcuni problemi che hanno reso non disponibili alcuni giocatori, fatto sta che la prima vittoria si è fatta davvero attendere, nonostante i presupposti per portare a casa dei punti ci fossero già da un po’ (errori arbitrali a parte, ma questa è un’altra storia).

E’ proprio fuori casa, contro il Campocroce Last Shot, che il Mira ritrova la fiducia in se stessa, portando a casa un match punto a punto per 40 minuti.

La difesa a uomo del primo tempo tutto sommato regge bene, ma è in attacco che i ragazzi trovano qualche difficoltà: i vari schemi sono solamente abbozzati, e quel che ne risulta è un po’ di fretta nel trovare soluzioni. Sol sul finale la squadra di casa raggiunge un po’ di vantaggio chiudendo 13 a 8

Nel secondo tempo il coach tenta di rimettere in sesto l’assetto ma i risultati stentano ad arrivare, e saranno un paio di mosse di Zanoni ad ubriacare gli avversari (e i compagni…) e a riportare il risultato alla parità.

Nella ripresa l’MBA riesce a concludere qualche gioco offensivo e i risultati si vedono: finalmente si riesce ad andare a canestro e la difesa a zona da un ulteriore aiuto, mettendo in forte difficoltà il Campocroce, che resta indietro di 5 punti.

Il finale è da cardiopalma: tutte le azioni sono punto a punto e nonostante i tiri liberi sbagliati, l’MBA resiste mostrando una concentrazione che finora era mancata. Canestro dopo canestro, a nulla valgono i tentativi della squadra di casa che si lascia sconfiggere 53 a 50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *